Aggiornamenti sul bosone di Higgs

Standard

Bosone di Higgs potrebbe essere stato scoperto dai fisici che lavorano ad alta energia col sistema LHC

da Range Science

Nella comunità della fisica ad alta energia , per voci e speculazioni diffuse da Large Hadron Collider, si afferma che gli scienziati annunceranno la scoperta del bosone di Higgs nel corso dellaConferenza Internazionale sulla Fisica delle Alte Energie, che si terrà a Melbourne, Australia, dal 4 all’ 11 luglio. Sarebbe una delle scoperte più importanti nel campo della fisica delle alte energie, e senza dubbio confermerebbe la necessità di realizzare acceleratori di particelle più grandi e potenti. Ci sono stati accenni allettanti dell’esistenza del bosone di Higgs in dicembre al LHC, dove i fisici hanno analizzato i risultati delle collisioni di particelle ad alta energia per affinare ulteriormente la loro ricerca del bosone di Higgs.Nuovi indiscrezioni affermano che vi sono prove convincenti di questobosone di Higgs a lungo ricercato, che sarebbe di circa 125 GeV, circa 125 volte la massa di un protone. Questi dati,avevano una probabilità 0,13% di accadere per caso, hanno fatto sì che solo i fisici avevano la certezza di questa particolare particella. Nella fisica delle alte energie, i ricercatori aspettano di vedere un 5-sigma del segnale, che ha solo una probabilità 0,000028% di verificarsi per caso, prima di sostenere che una scoperta è stata fatta. La prova precedente era solo un3-sigma del segnale. Le ultime notizie suggeriscono che già vi è un 4-sigma segnale presente e quindi che sia aperta la caccia degliesperimenti LHC per l’Higgs. Se ogni esperimento comporta di vedere un 4-sigma segnale, questo implica che hanno trovato la particella. Combinando questi due segnali dovrebbe essere sufficienti a cancellareil 5-sigma che è il requisito richiesto. La scoperta del bosone di Higgs sarebbe il pezzo finale necessaria nel Modello Standard della fisica delle particelle, di cui tutte le particelle sono state scoperte utilizzando solo acceleratori di particelle negli ultimi 40 anni. L’Higgs rimane una particella critica perché l’interazione con il bosonedà tutte le altre particelle la loro massa. Qualsiasi deviazione dalModello Standard suggerirebbe l’esistenza di meccanica teorica in precedenza, simili a modelli come la supersimmetria.

Altra_parte_dellacceleratore_per_ricercare_il_bosone_thumb

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...