L’informazione viene dal basso per il caso amianto a Casale Monferrato

Standard

DA : Casale Monferrato

Sotto la bandiera dell’Afeva, a partire dal mercato in piazza Castello di venerdì 20 gennaio e a seguire nei giorni successivi in centro città al mercatino il Paniere di sabato 21 gennaio e non solo, cittadini appartenenti a varie associazioni e non, si presteranno come volontari al fine di comunicare e informare, partendo dal basso, sulla vicenda della transazione offerta da uno dei due imputati per strage al processo Eternit (che vedrà la sentenza fra solo una ventina di giorni) al Comune di Casale Monferrato per ottenere il ritiro della costituzione di parte lesa e la rinuncia a qualsiasi azione giudiziaria per sempre della città martire per morti d’amianto in cambio di denaro, città che è simbolo in tutto il mondo per i suoi (solo fino a oggi) 1.800 morti.
Invitiamo tutti ad avvicinarsi ai volontari e ai banchetti che ci saranno per solidarizzare, partecipare e informarsi da chi, solo per senso civico e perché cittadino casalese, spende le proprie forze, il proprio tempo e la sua passione

CHIUNQUE VOGLIA DARE UNA MANO NELLA DISTRIBUZIONE DEI VOLANTINI PUO’ PRESENTARSI SABATO DALLE 9 ALLE 13 E DALLE 14.30 ALLE 17.30 PRESSO IL BANCHETTO IN PIAZZA MAZZINI DOVE SI SVOLGE IL PANIERE, INTERVENITE NUMEROSI!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...